Sei in artisti
Cinzia Pellin
Cinzia Pellin Cinzia Pellin è nata a Velletri (Roma) nel 1973. Ha frequentato, l'Accademia di Belle Arti di Roma, diplomandosi con il massimo dei voti al corso di scenografia con il Prof. Vandittelli. Cinzia Pellin porta avanti già da qualche tempo un percorso teso ad analizzare sempre più da vicino l'universo femminile: un viaggio di carattere interiore, un caledidoscopio ricco di fascino e seduzione, un pianeta sezionato in una miriade di schegge, che si avvicinano e si allontanano, nel gioco senza fine dell'esistenza.

Allusione, ambivalenza, caratterizzano gli sguardi che le donne “nuove” di Cinzia Pellin rivolgono allo spettatore, lasciando che ad affiorare, nell’artificio della seduzione, siano le vulnerabilità, le consapevolezze che ne ordiscono l’universo interiore. Una ricerca sul femminile come canone moderno della bellezza, che trova la sua esaltazione nel dilatarsi straniante del dettaglio e che vede sfilare, omologate da comuni elementi di stile, dive cinematografiche accanto a donne di ogni giorno. Attraverso il gusto della citazione, Pop Art e Nouveau Réalisme vengono dichiarati come le naturali ascendenze della sua espressione, che trova la sua specificità nella riscoperta tutta manuale dell’attività del dipingere, nell’indagine del dato di realtà come nella sua inavvertibile.
OPERE IN GALLERIA
chiudi sposta
Richiedi informazioni per l'acquisto di quest'opera.
Lascia i tuoi dati e ti ricontatteremo.

Nome Telefono
E-mail
Il gioiello
2007 - olio su tela
90x60 cm