Sei in artisti
Cesare Berlingeri
Cesare Berlingeri Cesare Berlingeri è nato nel 1948 a Cittanova (RC) e vive e lavora a Taurianova, sempre in provincia di Reggio Calabria. Inizia a dipingere giovanissimo nello studio di Cittanova del maestro Deleo, docente in pensione dell’Accademia di Liegi. Intorno al 1980 Berlingeri è approdato alle famose piegazioni, ovvero una serie di opere a carattere concettuale create con tele di lino leggero, che piegate su se stesse, conferiscono profondità e trasparenza all'intera rappresentazione.
Mediante le famose tele piegate l'artista intende "evocare segreti senza tuttavia svelarli completamente", ecco allora che le sue opere nascono da un profondo desiderio di occultamento, cioè l'artista nasconde i diversi dati percettivi, conservandoli gelosamente tra le pieghe delle tele. Per questa motivazione i lavori di Berlingeri possono essere definiti ermetici, in quanto possessori di una verità tacita e nascosta, o addirittura criptici, poiché il significato è spesso indicato da segni evidenti lasciati sulla tela, segni che richiamano chiaramente i "graffi" di Tapies. Accanto ai colori primari, l'artista usa anche il bianco, o neutro puro che fa materializzare la luminescenza immanente nella materia. Si tratta di opere monocrome, le quali finiscono per divenire preziosi scrigni che contengono al proprio interno tesori infiniti.
OPERE IN GALLERIA